DOPO EDUARDO l’antologia critica sul teatro dagli anni ’80 ad oggi a cura di Luciana Libero

DOPO EDUARDO l’antologia critica sul teatro dagli anni ’80 ad oggi a cura di Luciana Libero

 

Primo volume della collana dedicata al Teatro, e secondo della linea SERIE ORO ideata e diretta dalla giornalista Anita Curci, in collaborazione con la casa editrice Apeiron e la Fondazione Eduardo De Filippo, DOPO EDUARDO – Trenta anni di Nuova Drammaturgia a Napoli, è un’antologia critica di teatro, curata da Luciana Libero. A trenta anni dal suo fortunato libro, divenuto un cult degli anni ’80, che segnò la nascita della nuova drammaturgia con i testi di Manlio Santanelli, Annibale Ruccello e Enzo Moscato, questo secondo volume raccoglie nuovi testi e una ricca rifles¬sione della Libero sul teatro a Napoli dagli anni ’80 ad oggi. L’antologia riunisce sette titoli rappresentativi della produzione drammaturgica degli ultimi decenni, dalle opere che rivelarono Manlio Santanelli ed Enzo Moscato, come Uscita di emergenza e Scannasurice, a Saro e la Rosa di Francesco Silvestri, Donne di potere di Fortunato Calvino, L’abito della sposa di Mario Gelardi, Favole del mare di Massimo Andrei, Mal’essere di Davide Iodice, e materiali su Annibale Ruccello, Franco Autiero e Antonio Neiwiller.

 

Luciana Libero, giornalista, studiosa e critico teatrale, è stata direttore artistico di iniziative e festival sul teatro contemporaneo in diverse città italiane. Ha promosso gruppi e aree di ricerca, come quella sugli autori del Dopo Eduardo, ha curato saggi e monografie sulla drammaturgia contemporanea e si è occupata di politiche e legislazione dello spettacolo.
Tra i suoi ultimi saggi, Il teatro e il suo Sud. Politiche, economia e linguaggi della scena italiana (Bulzoni, 2008). Vive e lavora a Salerno.

 

COLLANA Teatro
PREZZO € 20,00
ISBN 9788896884195
FORMATO 17×23
COPERTINA con alette
PAGINE 387