#CAFFÈGOURMET17

Titolo: #CAFFÈGOURMET17

Sottotitolo: Ricette gourmet realizzate da grandi chef e raccontate da “La Consiglieria. Guida gastronomica non convenzionale”

Autore: Nieva Zanco
Prima edizione: 2017

Apeiron Edizioni, Napoli

ISBN: 9788896884128
Prezzo: € 19,00

 

Un giorno di febbraio 2017, sorseggiando uno dei tanti caffè che scandiscono la mia giornata, ho avuto una folgorazione: perché non costruire attorno all’alimento più consumato dagli italiani, forse più del pane, delle storie, un libro ad hoc? L’idea che mi è frullata nella mente è stata quella di presentare al grande pubblico il frutto tostato della “coffea” in tutte le sue possibili accezioni. Subito, nella mia testa, si sono materializzate delle ricette. Ma queste prevedono degli chef e, siccome mi sembrava banale realizzare un collage estrapolato da libri altrui o peggio ancora inventato di sana pianta dalla scrivente, mi è venuto spontaneo pensare di coinvolgere direttamente chi con questi comprendi di sapori li pensa, li concretizza e li offre ai suoi clienti. Il caffè, dunque, come trait d’union tra persone diverse per età, cultura, ubicazione dei loro ristoranti, ma soprattutto poetiche culinarie. Il caso ha voluto che, contemporaneamente, lo stesso ragionamento lo stessero facendo il mio editore e, soprattutto, Mario Rubino, l’anima del caffè “Kimbo”. E’ bastato incontrarci una volta per passare dal pensiero all’azione. Nasce così #CaffèGourmet17.

Nieva Zanco

 

NIEVA ZANCO, veneta che vive nelle terre del prosecco, benché laureata a Trieste in scienze politiche, ha sempre preferito, per tradizione familiare, agli itinerari socio-economici quelli enogastronomici. È autrice di due libri di racconti che, incidentalmente, sono concepiti come delle guide gastronomiche, denominati La Consiglieria Guida Gastronomica non Convenzionale. Ristoranti che raccontano l’Italia (2016), Altri ristoranti che raccontano l’Italia (2017).

Ha in corso la redazione della terza guida, dal titolo La Consiglieria2018 #Eccellenzedivergenti.
Nella vita quotidiana, come tutti quelli che gravitano in questo settore, dialoga e naviga sui social sognando le “stelle” dei mari del sud.