LA SERVA DEL PRINCIPE

Titolo: La serva del Principe

Autore: Manlio Santanelli

Prefazione di: Antonio Lezza
Prima edizione: 2017

Kairòs Edizioni, Napoli

SERIE ORO

Collana: Teatro

ISBN: 9788899114565
Prezzo: € 15,00

 

È difficile incontrare un’opera più ambigua del Principe di Niccolò Machiavelli. Come si spiega, infatti, che un repubblicano di idee e di militanza scriva un manuale ad uso dei potenti diretto ad ottenere e conservare il Potere? Un simile quesito se lo pose già il Foscolo ne “I Sepolcri”, e lo risolse nel seguente modo: “… temprando lo scettro a’ regnator / gli allor ne sfronda ed alle genti svela / di che lagrime grondi e di che sangue”. Anche io mi sono posto tale vexata quaestio, ma dovendo rispondere ad esigenze puramente drammaturgiche ho pensato di risolverla nel modo che segue. Ritiratosi nell’eremo di Sant’Andrea in Percussina, messer Niccolò attende alla stesura della sua opera; ma nel corso della scrittura rivela una profonda inquietudine determinata dalla consapevolezza che il trattato possa costituire uno strumento di educazione e di incoraggiamento alla conquista del potere. A stemperare tale inquietudine provvede la serva Betta. Pura espressione dell’anima popolare.

Manlio Santanelli

 

MANLIO SANTANELLI nasce a Napoli, città in cui risiede. Laureato in Filosofia del Diritto, lavora lunghi anni alla RAI nel settore-prosa, per poi dedicarsi a tempo pieno alla scrittura teatrale.  Fra i tanti testi teatrali ricordiamo Uscita di Emergenza (Premio IDI e Premio Nazionale Associazione Critici Italiani), Regina Madre – commedia salutata da Ionesco come una delle più belle degli ultimi decenni -, rappresentata in Italia come in molti paesi esteri nelle rispettive lingue, Pulcinella (Premio Taormina Arte), Disturbi di memoria, Il Baciamano, Napoli zompa e vola, Pigmalione, Napoli non si misura con la mente… Al Festival di Avignone presenta ben due commedie, Il Baciamano (Le Baise-main) e Disturbi di memoria (Troubles de Memoire).

Nella collana Bulzoni Teatro è uscito un volume dal titolo Manlio Santanelli – Teatro. La Casa Editrice Guida gli ha già pubblicato Bellavista Carolina, Uscita di Emergenza, Un eccesso di zelo. Sempre per Guida Editori è uscita una prima raccolta di racconti con il titolo Racconti Mancini. La casa editrice Caracò ha publicato il suo romanzo breve La venere dei terremoti. Per la Giammarino Editori è uscita una seconda raccolta di racconti dal titolo Religiose, militari e piedi difficili. Sempre Giammarino Editori ha pubblicato un racconto lungo intitolato Per oggi non si cade. Mel 2016 esce per la casa editrice di Caserta L’aperiA una terza raccolta di racconti dal titolo Bianco, pane e frutta.