Storie di Natale. Sapori immaginifici e meravigliosi

Titolo: Storie di Natale

Sottotitolo: Sapori immaginifici e meravigliosi

Autore: Nieva Zanco

Prima edizione: 2018

Apeiron Edizioni, Napoli

ISBN: 9788868841577
Prezzo: € 5,00

 

Anche se da sempre circolano più storie sull’origine del panettone, nella memoria collettiva è radicata la convinzione che fu Toni, un garzone del cuoco di Ludovico il Moro, a concepire questo pane dolce. Il Pan di Toni. Ma le cose stanno veramente così? Attraverso l’espediente del racconto – immaginifico e meraviglioso – Nieva Zanco, scrittrice con occhi e cuore rivolti alla ristorazione eccellente, ripercorre, attraverso più narrazioni, le origini e l’evoluzione del panettone ed il suo successo nella storia della gastronomia dolciaria italiana, unendo realtà e verosimiglianza in un unicum indissolubile. E siccome per ogni storia c’è un pane dolce che è protagonista, l’autrice ha chiesto ad Oliver Glowig, uno dei più famosi chef al mondo, di trasformare le parole in ricette, e ad uno dei più bravi pasticcieri italiani – Giancarlo Maistrello – di trasformare quelle parole fatte ricetta in ricette fatte pane. Pane dolce. Panettoni. Quattro. Ognuno dei quali si presenta come una diversa opportunità di sublimare golosamente le sue origini nel tempo, a diverse latitudini, geografiche e mentali.

 

NIEVA ZANCO, è autrice di numerosi libri dedicati alle cucine stellate. Quello che caratterizza le sue pubblicazioni è la poetica delle narrazioni. Chef, ristoranti e ricette diventano l’occasione per raccontare l’Italia, i suoi luoghi, i suoi miti, le sue leggende e tutti i suoi protagonisti, non solo quelli in primo piano. Una narrazione gentile e avvincente ma erudita e complessa, che si legge tutta d’un fiato. Nel quotidiano è presente sui social, perché tutto quello che finisce sulla
carta stampata passa attraverso una condivisione con il pubblico della rete.